Le attrazioni del Molise

Il Molise è una regione spesso sottovalutata, ma presenta numerosi luoghi di grandissimo interesse storico a pochi chilometri dalle zone più turistiche e marittime.
Isernia, ad esempio, ha origini antichissime ed è la seconda provincia della regione; fra i luoghi di principale interesse, la Fontana Fraterna in piazza Celestino V, la cattedrale di San Pietro Apostolo e la chiesa di San Francesco, in pieno centro storico.
Vale senz'altro la pena fare un viaggio fino Trivento: è un piccolo borgo medievale, dove il tempo pare letteralmente aver interrotto il suo scorrimento. Lì vicino c'è anche Roccavivara: vi si può ammirare il meraviglioso Santuario romanico di Santa Maria di Canneto, e proseguendo il viaggio in breve è possibile vedere la chiesa di San Nicola, a Guiglionesi. Naturalmente non può mancare una sosta a Termoli: bandiera blu d'Europa, è una delle località di mare più rinomate della penisola, e presenta anche spunti d'interesse storico come il castello Svevo di Federico II.

Il Molise è inoltre una "terra verde": i parchi sono numerosi, e bellissimi. Il più importante è naturalmente Il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise che include 22 comuni delle provincie di L'Aquila, Frosinone, Isernia, per un'estensione totale di oltre 44.000 ettari.